SEGREEN ART WORKPLACE

L’arte nel luogo di lavoro: un tema molto presente nel dibattito sociale, economico e culturale di questi anni. 

é questo l’obiettivo di Segreen Business Park: inserire, nel corso degli anni, opere d’arte appositamente progettate per il complesso immobiliare, nei suoi spazi interni ed esterni. 

Per questo lo scorso 15 maggio sono state inaugurate, attraverso una riflessione tra Giuseppina Panza di Biumo e Ilaria Bignotti, tre grandi opere site-specific di Mirco Marchelli e Francesco Arecco, installate nelle due hall degli edifici X e Y. 

Opere che giorno dopo giorno dialogano con il pubblico, diventando metafora della relazione tra chi vive e fruisce gli spazi di SEGREEN “dall’interno”, abitandoli, e chi invece vi transiterà ed entrerà in contatto “dall’esterno”.

Le prossime, saranno selezionate grazie al Concorso Internazionale di Arte Contemporanea Segreen Art Workplace del quale sono disponibili il Bando e le informazioni qui. 

Curato dal Movimento di Resilienza italiana in collaborazione con Panza Collection, il Concorso è finalizzato a selezionare un’opera d’arte site-specific che sarà installata a Segreen, contribuendo così a renderlo un vero e proprio organismo che cresce e si definisce insieme alla comunità che lo vive e agli artisti che sapranno interpretarne i valori.

 

Ufficio Stampa Art Workplace

Reina Torres Jimènez

r.torres@segreen.com